Cari amici, abbiamo il piacere di segnalarvi un evento speciale organizzato per voi domenica 23 ottobre presso la nostra sede di via Monte Nevoso 16.
Avrete la possibilità di incontrare il fenomenale Marco Panascia, bassista newyorkese d'adozione che terrà una masterclass nel pomeriggio e un Concerto con open Jam in serata.

Come sviluppare le qualità necessarie per poter essere un musicista freelance di successo, in particolare in un ambiente competitivo come quello di New York? Marco Panascia, bassista di fama internazionale, condividerà la sua esperienza ed i passi che lo hanno portato ad emergere nella scena jazzistica newyorkese, suonando al fianco di artisti del calibro di Herbie Hancock, Natalie Cole, Peter Bernstein, Kenny Barron, Dave Kikoski, Lee Konitz, Joe Lovano e molti altri.

Ciascun partecipante alla masterclass avrà la possibilità di suonare di fronte a Marco e ricevere consigli e commenti rivolti a migliorare la propria performance.

L'iscrizione alla masterclass è aperta a tutti gli strumenti.

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 02 87020334

 

panascia3 ok

 

Marco Panascìa è un contrabbassista, bassista elettrico, compositore e didatta di origini catanesi che vive negli Stati Uniti (New York) da oltre dieci anni. Panascìa e' noto a livello internazionale per avere fatto parte del trio guidato dal giovane pianista prodigio Eldar, con cui ha suonato in tre continenti, e registrato due CD per l'etichetta Sony BMG Masterworks ("Live at the Blue Note", e "re-imagination", che ha ricevuto una Grammy nomination nel 2008 come migliore album di jazz contemporaneo).

Dopo avere lavorato con Eldar, Panascìa ha continuato a ricevere ulteriore attenzione nel panorama jazzistico mondiale, suonando nei gruppi di molti musicisti di spicco, quali Kenny Barron, Natalie Cole, Andy Bey, Kevin Mahogany, Eric Reed, Dado Moroni, Alvin Queen, Bobby Watson, Peter Bernstein, Tamir Hendelman, Claudio Roditi, e David Kikoski. Di recente, sono degne di nota un'apparizione allo storico Montreux Jazz Festival, ed una tournee' in Giappone, paese nel quale Panascìa suona con cadenza annuale dal 2002.

foto4

Incoraggiato da maestri come Nello Nicotra, Dario Deidda e Carol Kaye, e dopo aver vinto il primo premio al Concorso Internazionale per Contrabbasso Jazz ad Edimburgo in Scozia, Panascìa si trasferisce negli Stati Uniti nel 1999. Nel giro di cinque anni, consegue una laurea (summa cum laude) al Berklee College of Music di Boston, ed un master post-laurea alla Manhattan School of Music di New York, che gli conferisce una "full scholarship" (borsa di studio completa), grazie ai suoi meriti artistici e strumentali.

Nel corso degli anni, Panascìa ha costruito un curriculum di primissimo livello, suonando con la Boston Civic Symphony Orchestra, ed esibendosi, in studio o dal vivo, con artisti di fama internazionale, quali Lee Konitz, Joe Lovano, Dave Liebman, Roy Hargrove, Chris Botti, Gary Burton, Seamus Blake, Peter Erskine, Adam Nussbaum, Greg Hutchinson, Lewis Nash e Nasheet Waits. In Italia, Panascìa ha collaborato con molti musicisti di spicco, tra i quali Roberto Gatto, Francesco Cafiso, Max Ionata, Giovanni Mazzarino, Dino Rubino, Enzo Zirilli,

 

 

Ultime News

E' con grande piacere che condividiamo questo video del nostro ex allievo Alberto Vescovi, intervistato da Rolling Stones!!  

Carissimi Amici di Musictime, domenica 19 dicembre presso Heracles Symposyum si è svolto il saggio di Natale della nostra scuola. E' stata una bellissima...

Vi comunichiamo con grande piacere che a partire dal prossimo anno scolastico la scuola organizza un corso di recitazione intitolato "La voce in scena",...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da questo sito.